Le 3 cose spiegate

Incredibile, Desinotes ha trattato l’argomento spiegando i le 3 cose che M$ non spiegherà mai.
DesiNotes

#1
La parola “CON” è una vecchia parola riservata MS-DOS, ecco perchè non si può creare una cartella chiamata così, CON vuol dire consol.
Ecco la lista di tutte le parole riservate: CON, PRN, AUX, CLOCK$, NUL, COM1, COM2, COM3, COM4, COM5, COM6, COM7, COM8, COM9, LPT1, LPT2, LPT3, LPT4, LPT5, LPT6, LPT7, LPT8, e LPT9.

#2
Quando troviamo un bug o un funzionamento strano in un programma pensiamo ad un Ester egg.
Ma questo non è il caso, questo è un bug reale di Notepad (in realtà non proprio di Notepad ma delle API di windows). La funzione delle API per determinare se il testo è o non è Unicode non è a prova di proiettili..
Ecco la chiave con cui potrete creare un vostro bug a piacimento, la struttura della frase deve essere di 4 parole da 4-3-3-5 lettere.
Esempio: this app can break
This = 4 lettere
app = 3 lettere
can = 3 lettere
break = 5 lettere

#3
Non è un bug ma una funzione inserita dagli sviluppatori pigri per inserire testo random senza batterlo sulla tastiera. Potete trovare più informazioni a riguardo qui: http://word.mvps.org/FAQS/Formatting/DummyText.htm

Una risposta a Le 3 cose spiegate

  1. kexxy scrive:

    le tue osservazioni sono davvero brillanti i’ms dos è ancora fra noi lo dicevo io ke parte di windows era basata su ms dos

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: