Trusted Computing

Più volte mi è capitato di dover spiegare a persone non troppo esperte di informatica cosa fosse il drm e il trusted computing.
Trusted Computing
Oggi ho trovato un video che spiega in maniera chiara il concetto.

Tralaltro è realizzato incredibilmente bene sia graficamente che concettualmente, guardatelo e poi procedete oltre:

Probabilmente molti di voi vorranno saperne di più.

Hardware
Ebbene, il nome in codice di questi sistemi di controllo hardware è Fritz Chip ma sulle specifiche troverete scritto TPM (Trusted Platform Module).
Hanno iniziato la produzione di hw TPM le maggiori case costruttrici, da Intel, Acer, Asus, Sony… (qui l’elenco completo)

Cosa fa?
Fondamentalmente l’hw in se fa poco o niente, il problema è che zitti zitti e quatti quatti Microsoft e Apple stanno inserendo nei loro sistemi operativi (Windows Vista, Mac OSX 10.4) istruzioni specifiche per impedire dati comportamenti tramite hw.

Cosa vuol dire?
Vuol dire che sarà il computer a decidere cosa potete fare e non fare.
Esempio 1:
avete appena scaricato il vostro disco preferito da internet e volete masterizzarlo su un cd per sentirlo in macchina. Non potete. Il computer semplicemente si rifiuterà di farlo.
Esempio 2:
state navigando in internet e volete andare in un sito che Microsoft o Apple non vogliono sia visto, il vostro computer non vi farà accedere a quel sito.
Esempio 3:
Non avete la copia originale del vostro programma preferito perchè il dvd ve lo siete perso e avete solo la copia (fatta tempo addietro con un computer non TPM), bhe non potete certo installarlo.

Questi sono solo esempi di come può essere applicato il Trusted Computing, in soldoni è il vostro Computer a decidere cosa è giusto e cosa è sbagliato.
Il computer si trasforma, non sarà più un mezzo ma sarà un entità al servizio delle grandi multinazionali.

Per questo vi consiglio di controllare se il vostro prossimo pezzo di silicio abbia marchi TPM o sia presente nella lista
E vi consiglio anche di pensarci due volte prima di fare Wow e installare sistemi operativi TPM Ready come Vista o OSX 10.4

Siete avvertiti.

Per approfondimenti:
no1984.org
punto-informatico.it

Una risposta a Trusted Computing

  1. blood scrive:

    ogni volta che ho visto quel video un brivido mi ha percosso la schiena. colpisce direttamente al cuore.
    Cmq spargete la voce sul DRM e sopratutto sul TC che è molto meno conosciuto e va a braccetto cn l’altra tecnologia.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: